Il progetto nasce per dare una risposta al bisogno di sostegno della famiglia monogenitoriale, nelle varie fasi della sua evoluzione, al fine di prevenire e favorire il superamento delle situazioni di vulnerabilità relazionale, sociale ed economica prima che scivolino in problematiche gravi.
Con il progetto è stata messa in funzione e gestita una linea di accoglienza telefonica cui possono rivolgersi genitori single, madri e padri in crisi coniugale, in conflitto, in separazione o in divorzio – e i loro familiari – per trovare uno spazio di ascolto e di risposta alla solitudine e per ricevere informazioni su servizi e consulenze di tipo specialistico presenti sul territorio (psicoterapeuti, avvocati, mediatori familiari, ecc.).
Può rivolgersi alla linea telefonica chiunque provi solitudine, angoscia, tristezza, sconforto, rabbia, disagio generati dalla trasformazione familiare che sta vivendo e che senta il bisogno di condividere queste emozioni con una voce amica, accogliente, attenta e al tempo stesso professionale, qualificata e non invadente.

NUMERO DI TELEFONO E COSTI
895.895.11.66
Il numreo consente di addebitare il costo della chiamata scalando dal credito del telefono l’importo
della chiamata.
Il costo dello scatto alla risposta di 0,30 centesimi da rete fissa e di 0,14 da rete mobile IVA 22%
inclusa.
Il costo della chiamata al minuto è di euro 0,54 da rete fissa e 0,73 da rete mobile IVA 22% inclusa
La durata massima della telefonata è di 27 minuti da rete fissa e di 20 minuti da rete mobile.
Il costo massimo della chiamata da rete fissa o mobile è di 15 Euro.
045.45.888.45
Il numero consente di addebitare l’importo della chiamata su carta di credito.
Il costo a chi chiama è 0,50 IVA 22% inclusa.
Il costo da rete fissa o da rete mobile è lo stesso.
Non è previsto uno scatto alla risposta.
Il costo orario massimo è di 30.00 Euro, non ci sono limiti di durata della telefonata.

Per maggiori informazioni: www.gengle.it