Spazio aggregativo reale e virtuale per il riconoscimento dell’identità, della dignità e dei diritti delle persone LGBTI e ciclo d’incontri “Beviamoci l’omofobia”

LGBTI park & forum crea uno spazio aggregativo sia reale (LGBTI park, con incontri e dibattiti) che virtuale (un forum online, LGBTI forum) dove vengono convogliate numerose iniziative di confronto e dialogo sulla tematica delle differenze di genere, al fine di favorire una crescita libera da stereotipi e pregiudizi – o di facilitare la decostruzione degli stessi – per educare alle diversità come risorse.
LGBTI park & forum prenderà il via nei circoli Arci del territorio della Città metropolitana per divenire uno spazio stabile che possa proseguire la sua azione anche dopo la fine del progetto finanziato.
Attraverso i circoli Arci sarà possibile raggiungere tutte le associazioni di volontariato, culturali, sportive, ricreative con sede presso i circoli Arci o ad asse collegate, così da raggiungere un target molto ampio come età ed interessi e – al tempo stesso – avendo la possibilità di organizzare incontri e dibattiti per promuovere il riconoscimento dell’identità e dei diritti delle persone LGBTI nei più diversi ambiti della vita quotidiana (educazione alle differenze di genere nello sport, nella cultura, nell’arte, nel lavoro, ecc).
Mediante gli incontri e dibattiti e mediante la discussione sul forum online sarà possibile sia promuoverà il riconoscimento dell’identità, della dignità e dei diritti delle persone LGBTI sia, al contempo, recepire i bisogni delle persone LGBTI, al fine di orientare le politiche e programmazioni sul nostro territorio.
Il progetto é destinato in modo specifico ai giovani ma, mediante una forte diffusione dell’iniziativa, cercherà la massiccia partecipazione di insegnanti, educatori, istruttori sportivi, ecc., in modo da compiere un’azione educativa con chi è tutti i giorni a stretto contatto con i bambini e i giovani, per innescare un processo a catena che diffonda i propri effetti dalla comunità educante alle nuove generazioni.

BEVIAMOCI L’OMOFOBIA – Ciclo di incontri